Tubolari, guida alla perfetta manutenzione

Data 21 October 2021
Text
La cura e l'attenzione per i tubolari è fondamentale.

Esistono delle precise regole che ci permettono di mantenere i tubolari quanto più perfetti nel tempo. Una serie di piccole azioni che vedremo in questo articolo, da fare in modo abitudinario nel corso del tempo. 

  • Il lavaggio dei tubolari
  • Il problema della muffa sui tubolari
  • Scollature sui tubolari

 

Il lavaggio dei tubolari

Il motivo della necessità di una corretta manutenzione è ovviamente legato all'acqua salata del mare. La sua forza corrosiva, unita agli agenti esterni, porta ad un deterioramento del tessuto che è già di per sé delicato. 

Il primo aspetto da considerare è pertanto il lavaggio dei tubolari. Quest’azione deve essere realizzata all'ombra o comunque non sotto i raggi diretti del sole. 

Dobbiamo innanzitutto applicare un decapante o uno sgrassatore universale che possiamo trovare in un qualsiasi supermercato. Un piccolo suggerimento è pulire il gommone non bagnato, per favorire una maggiore efficacia dell'azione pulente. 

Cerchiamo di procedere per aree limitate del gommone, all'incirca tra i 50 e i 100 cm. Strofiniamo in modo importante, cercando di creare quella schiuma che permette un effetto sgrassante totale alle parti esterne del tubolare. Terminata questa azione, eliminiamo lo sporco con panni di cotone e sciacquiamo con dell'acqua. Usiamo un'importante quantità di acqua, per eliminare tutti i residui dello sgrassatore. 

Il problema della muffa sui tubolari

Se abbiamo della muffa sul tubolare, dobbiamo agire seguendo pochi piccoli suggerimenti. Rechiamoci presso un rivenditore di prodotti legati alla nautica e chiediamo un prodotto indicato per rimuovere la muffa. 

Posizioniamo il gommone fuori dall'acqua e lasciamolo asciugare in modo tale che il tubolare sia perfettamente secco. A questo punto andremo a distribuire in modo uniforme il prodotto contro la muffa su tutto il gommone. 

Lasciandolo asciugare per una trentina di minuti, possiamo poi ripetere eventualmente il passaggio se la muffa è ancora presente. Una volta fatto seccare bene il tutto, eliminiamo la muffa utilizzando una spugna abrasiva e guanti. 

Questi guanti, inoltre, ci proteggeranno dall'applicazione di una cera che verrà successivamente applicata sul tubolare del gommone dopo aver sciacquato abbondantemente l’area. 

Dopo circa una settimana dall’applicazione, osserviamo se il gommone è ancora caratterizzato dalla muffa. In questo caso ripeteremo l'operazione dall'inizio, tramite l’applicazione della soluzione antimuffa che abbiamo acquistato. 


Scollature sui tubolari

Nell'eventualità in cui vi siano delle scollature nelle giunture dei tubolari, dobbiamo utilizzare una colla specifica per hypalon / neoprene.Tramite un'azione combinata di colla e nastro adesivo, potremmo definire e limitare l'area di scollatura. 

Successivamente, il consiglio è quello di grattare la parte scollata con una carta da grana 80 e pulire poi con acetone la colla al fine di rinforzare il fissaggio. 

Incollare le due superfici utilizzando un pennello, applicando una pellicola omogenea. Lasciare asciugare per 3-5 minuti, poi applicare un secondo strato di colla. Lasciare asciugare di nuovo 3-5 minuti, quindi posizionare le parti da incollare e premere forte.

 

Share on WhatsApp
Share on Twitter
Share on Facebook
Copy to clipboard