BWA 33 GTO: sogno razionale

Data 21 May 2021
Play Text
"Quando si sceglie un gommone, il confine tra il sogno e la razionalità è un gommone dieci metri."

E se lo dice Il Gommone...

L'indiscussa autorità di casa nostra nel campo della nautica inflated, la rivista Il Gommone, va dritta al punto e sottolinea fin dalle battute iniziali della sua recensione uno dei principali plus del Bwa '33 Gto. Perché nonostante la lunghezza fuoritutto di questo modello sia di 10,40 metri, il certificato di omologazione, che considera lo scafo escluse le appendici, fissa la sua misura a 9,80 metri, rendendo non obbligatoria l’immatricolazione e di conseguenza molto più agevole trasferirne la proprietà.

Mettilo sul carrello

Ma non è finita qui. Perché il 33 GTO ha un'altra importante caratteristica che ne rende l'utilizzo molto più semplice alla luce delle normative vigenti. È il baglio massimo “di ben 370 centimetri, ma sgonfiando i tubolari e smontando le plancette bagno (già predisposte per questa operazione) il battello rientra nei fatidici 255 cm che ne consentirebbero il trasporto su carrello stradale”.Mica male per una imbarcazione che può comodamente ospitare fino a otto persone solo sui divani di poppa.

Accessori di serie superiori alla media del segmento

Ma al di là delle specifiche di utilizzo, è quando si arriva alla prova in acqua che le cose si fanno davvero interessanti,“Bwa – prosegue Il Gommone- ha scelto di equipaggiare di serie lo Sport 33’ GTO con molte dotazioni che altri gommoni e altri cantieri offrono solo come optional. Questo permette di avere subito le idee chiare sul costo del modello, ma soprattutto di usufruire delle migliori scelte tecniche per montare gli impianti e gli accessori durante le fasi di costruzione”.

Display e consolle promosse a pieni voti

Voto più anche per la plancia di comando dove spicca la consolle compatta ed ergonomica in asse con il timone e dove trova spazio un grande display multifunzione nella cui parte superiore, quella che si tiene più facilmente sotto controllo guardando l’orizzonte, campeggiano gli schermi Lcd dei motori. Mentre si naviga poi “gli schienali alti e morbidi rendono sicura e piacevole la navigazione”.

Grandi spazi sia a poppa che a prua

A un gommone di questa caratura si chiede facilità di guida e sicurezza in navigazione, certo, ma fondamentale è anche l'organizzazione degli spazi destinati al good living dei nostri compagni di viaggio. Ed è qui che il 33' GTO fa la differenza. “Il battello si fa notare per la grandezza delle aree prendisole. A prua i materassini rivestono tutto il ponte e sormontano una porzione dei tubolari per guadagnare altri centimetri di baglio; la superficie è così vasta che non occorre aggiungere prolunghe. A poppa il solarium si ottiene abbassando il tavolo e aggiungendo imbottiture che collegano i divani; anche quest’area è molto ampia. Le misure del gommone hanno permesso di realizzare un living per almeno otto persone considerando anche la seduta a ribalta nel mobile cucina”.

Il 33 Gto è un day cruiser icona diventato rapidamente uno standard di riferimento nella sua categoria e non a caso è stato accolto con entusiasmo fuori dal comune al momento della sua presentazione, durante il 59esimo Salone di Genova. Siate razionali, iniziate a sognare.

Share on WhatsApp
Share on Twitter
Share on Facebook
Copy to clipboard